Convegno 24 maggio 2024 – Il Delta del Po fra resilienza e cambiamento

ANBI Veneto, Consorzio di Bonifica Delta del Po e Fondazione Ca’ Vendramin, in collaborazione con ANBI Nazionale presentano il convegno “Il Delta del Po fra resilienza e cambiamento” in programma venerdì 24 maggio, dalle 15.00 alle 18.00, presso il Museo Regionale della Bonifica Ca’ Vendramin (Taglio di Po, Ro, via Veneto 38).

L’iniziativa rappresenta il momento principale della Settimana della Bonifica, ciclo di eventi realizzati dal Consorzio Delta del Po e dalla Fondazione Ca’ Vendramin, nell’ambito della Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione promossa da ANBI e nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile promosso a livello nazionale da ASVIS (Alleanza Sviluppo Sostenibile) che ha scelto Ca’ Vendramin come una delle 5 principali sedi a livello nazionale.

Tema dell’incontro è il Delta del Po fra resilienza e cambiamento.

Il territorio del Delta del Po Veneto ha assunto soprattutto negli ultimi anni una grande valenza ambientale.

E’ necessario però ricordare che il Delta del Po “vive” e si mantiene grazie all’incessante opera dell’uomo senza la quale il Delta, così come lo conosciamo ed apprezziamo, non esisterebbe.

Tale equilibrio è messo in pericolo dalle conseguenze dei cambiamenti climatici sul territorio e dalle nefaste conseguenze delle estrazioni di acque metanifere che hanno sprofondato il territorio fino a circa 3,5 metri.

Oggi il Delta del Po è completamente soggiacente il livello medio del mare, per cui la sicurezza idraulica e la vivibilità del territorio sono legate all’efficienza del sistema di sollevamento delle acque provenienti dalla rete idraulica minore: l’accentuazione di eventi estremi non adeguatamente e preventivamente prevista e realizzata precludono la possibilità di garantire un adeguato livello di sicurezza idraulica.

Ma non solo: L’eustatismo marino e la risalita del cuneo salino comportano problemi di erosione delle coste e di stabilità delle arginature da un lato e dall’altro l’intrusione di acqua salata nelle falde con problemi di incipiente desertificazione di aree sempre più vaste.

Il convegno ha lo scopo di evidenziare le problematiche da un punto di vista scientifico e di fornire elementi utili per affrontare con cognizione di causa gli studi prodromici alla realizzazione delle opere necessarie.

L’incontro si articolerà in più momenti e prevede interventi tecnici curati dal direttore del Consorzio di Bonifica Delta del Po ing. Giancarlo Mantovani, dal prof. Paolo Tarolli e dal prof. Marco Borga dell’Università di Padova.

Sono riconosciuti Crediti Formativi Professionali.

E’ gradita conferma di partecipazione all’indirizzo consorzio@bonificadeltadelpo.it o telefonando al numero 0426-349711.

QUI IL PROGRAMMA DELL’EVENTO

 

Consorzio di Bonifica Delta del Po Logo-settimana Convegno 24 maggio 2024 - Il Delta del Po fra resilienza e cambiamento

 

 

Ultimo aggiornamento

21 Maggio 2024, 09:33