Informativa privacy

ai sensi dell’art. 13 del Regolamento GDPR UE 2016/679

Il Regolamento UE 2016/679 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Il Regolamento è stato recepito nell’ordinamento italiano dal D.Lgs. 101/2018, apportando le necessarie modifiche al Codice delle Privacy, D.Lgs. 196/2003. Il Consorzio di Bonifica Delta del Po, con sede legale in Via Pordenone, 6, 45019, Taglio di Po (RO), (in seguito, “Titolare”), in qualità di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che tratterà i dati personali, che sarà necessario assumere per la gestione del rapporto diretto a regolare la sua posizione di consorziato e/o concessionario e tutto quanto ad essi connesso sia in forma cartacea, digitale e/o automatizzata con le modalità e per le finalità di cui al successivo paragrafo 2.

  1. Titolare, Responsabili e oggetto del trattamento

Il Titolare tratta i dati personali, identificativi (ad esempio, nome, cognome, ragione sociale, indirizzo, telefono, e-mail, riferimenti bancari e di pagamento) – in seguito, “dati personali” o anche “dati”) comunicati per la gestione del rapporto diretto a regolare la sua posizione di consorziato e/o concessionario e tutto quanto ad essi connesso sia in forma cartacea, digitale e/o automatizzata dei quali il Titolare sia parte. Il Titolare può avvalersi di soggetti terzi per l’espletamento di attività e relativi trattamenti di dati personali di cui l’Ente ha la titolarità. Conformemente a quanto stabilito dalla normativa, tali soggetti assicurano livelli esperienza, capacità e affidabilità tali da garantire il rispetto delle vigenti disposizioni in materia di trattamento, ivi compreso il profilo della sicurezza dei dati. Vengono formalizzate da parte del Titolare istruzioni, compiti ed oneri in capo a tali soggetti terzi con la designazione degli stessi a “Responsabili del trattamento”. Vengono sottoposti tali soggetti a verifiche periodiche al fine di constatare il mantenimento dei livelli di garanzia registrati in occasione dell’affidamento dell’incarico iniziale.

2 Finalità del Trattamento

Il trattamento dei Suoi dati personali comuni avverrà per finalità di gestione della Sua posizione di consorziato, nell’ambito delle attività di bonifica ed irrigazione previste nello Statuto, nella L.R. 12/2009, nel R.D. 368/1904 ai sensi di quanto previsto nel R.D. 215/1933 e negli artt. 860 e seg. del codice civile.

I Suoi dati personali sono trattati, per le seguenti finalità distinte per base giuridica di riferimento:

2.1 Esecuzione del contratto – adempimento obbligo di legge (art.6 lett. b, lett. c).

I Suoi dati personali sono trattati per le seguenti finalità:

  1. adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e amministrativo-contabili
  2. adempiere ad obblighi derivanti da leggi, regolamenti e/o da provvedimenti di concessione;
  3. gestione amministrativa della sua posizione;
  4. esercizio del diritto di accesso ai documenti;
  5. riscossione di contributi consorziali;
  6. elaborazioni di statistiche e controllo di gestione;
  7. far valere o difendere un diritto anche da parte di un terzo in sede giudiziaria, nonché in sede amministrativa o nelle procedure di arbitrato o di conciliazione nei casi previsti dalla legge, dalla normativa e dai regolamenti
  8. adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità.

2.3 – Legittimi interessi (art.6 lett. f – considerando 47).

Ti segnaliamo che, potremo inviarti, sempre nel rispetto dei tuoi interessi e diritti, comunicazioni relative a servizi e comunicazioni del Titolare analoghi a quelli di cui hai già usufruito, salvo tuo dissenso da comunicare ai contatti indicati al punto 7.

3. Modalità di trattamento

Il trattamento dei dati personali comunicati da terzi è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4, comma 1, paragrafo 2) del GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I dati personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato. Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra.

4. Destinatari e comunicazione dei dati

I Suoi dati personali sono trattati da personale interno previamente autorizzato e designato quale incaricato del trattamento, a cui sono impartite idonee istruzioni in ordine a misure, accorgimenti, modus operandi, tutti volti alla concreta tutela dei dati personali.

I dati di natura personale forniti potranno essere comunicati a destinatari terzi, al fine di ottemperare a contratti o finalità̀ connesse o obblighi di legge destinatari appartenenti alle seguenti categorie:

Enti pubblici e privati, società terze o altri soggetti (a titolo indicativo, istituti di credito, concessionari della riscossione, altri consorzi di bonifica per aggiornamento delle banche dati, software house, consulenti informatici, tesoriere consorziale, soggetti affidatari di incarichi tecnici o di servizi a supporto dell’Ente) che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento. L’elenco di eventuali responsabili è costantemente aggiornato e disponibile presso la sede del Titolare.

I dati personali non saranno diffusi, se non nella forma delle registrazioni o pubblicazioni da effettuarsi ai sensi di legge, scaturenti sia dalla volontà delle parti che dalla natura giuridica dei singoli atti o documenti in cui sono contenuti.

5. Trasferimento dati

I dati personali sono conservati su server ubicati a Taglio di Po (RO) – ITALIA o in quelli di società terze alle quali il Consorzio abbia affidato servizi, e comunque all’interno dell’Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea. Il titolare si riserva la possibilità di utilizzare servizi in cloud e in tal caso i fornitori dei servizi saranno selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate, così come previsto dall’art.46 GDPR.

6. Natura del conferimento dei dati e conseguenze del rifiuto di rispondere

Il conferimento dei dati per le finalità di cui al precedente punto 2 è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi legali e statutari e pertanto l’eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all’impossibilità per il Consorzio di dare esecuzione agli obblighi stessi o di svolgere correttamente tutti gli adempimenti ad essi connessi.

Si precisa che i dati raccolti ed annotati nel catasto consortile, provenienti da pubblici registri (Catasto nazionale e Conservatoria RR.II.) sono trattati dal Consorzio in forza di un preciso obbligo previsto dall’art. 109 del R.D. 368/1904 che impone ai Consorzi di bonifica di tenere un registro delle proprietà consorziate (terreni e fabbricati).

7. Diritti dell’interessato

Nella qualità di interessato, la persona che ha comunicato propri dati personali al Titolare può esercitare i diritti di cui all’art. 15 del GDPR e precisamente i diritti di:

  1. 1. Ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. Ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. Ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  3. 3. Opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione.
  4. Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante.

8. Modalità di esercizio dei diritti

L’interessato potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando:

  • una raccomandata a.r. al Consorzio di Bonifica Delta del Po, Via Pordenone n.6, 45019, Taglio di Po (RO).
  • una pec all’indirizzo deltadelpo@legalmail.it.

9. Responsabile della protezione dei dati (DPO)

Il Responsabile per la protezione dei dati personale, nominato dal Titolare, può essere contattato anche tramite l’e-mail: consorzio@bonificadeltadelpo.it.

 

Taglio di Po, 4 marzo 2019

 

Scarica documento in formato PDF