Consorzio di Bonifica Delta del Po 4-ISTITUZIONALI-Scheda-Misura-16.5-640x159 Intervento 10.1.3 “Gestione attiva di infrastrutture verdi”

 

MISURA

10 – Pagamenti agro-climatico-ambientali

SOTTOMISURA

10.1 – Pagamento per impegni agro-climatico-ambientali

TIPO D’INTERVENTO

10.1.3 – Gestione attiva di infrastrutture verdi

DESCRIZIONE INTERVENTO

L’intervento promuove la gestione attiva di “infrastrutture verdi”, ovvero di formazioni lineari arboreo arbustive quali fasce tampone e siepi con connessa fascia erbacea di rispetto e boschetti naturalistici messi a dimora esclusivamente attraverso il Tipo di intervento 4.4.2 finanziati e realizzati nell’ambito dei Progetti di Cooperazione di cui al Tipo di intervento 16.5.1 del Bando DGR n. 2112/2017.
Gli interventi ammissibili sono finanziati e ricompresi in due diversi investimenti:
– 10.1.3 a “Corridoi ecologici: siepi e fasce tampone” che prevede il mantenimento degli impianti precedentemente realizzati, nel rispetto del modulo base e degli ulteriori impegni descritti nel bando;
– 10.1.3 b “Boschetti” ossia il mantenimento delle superfici a boschetto piantumate mediante l’adesione all’investimento.
Gli impianti devono seguire determinati requisiti ed impegni, riportati nel bando pubblico DGR 376/2019 della Regione del Veneto.
Il periodo di impegno è pari a 5 anni da Settembre 2019.

 

Consorzio di Bonifica Delta del Po Scheda10_1_3-640x428 Intervento 10.1.3 “Gestione attiva di infrastrutture verdi”

 

FINALITÀ

Il mantenimento e la crescita di siepi, fasce tampone e boschetti in aree agricole in particolare a gestione tipicamente intensiva, permette l’aumento di habitat per le specie che le abitano, che vi possono altresì trovare rifugio e risorsa trofica. L’utilizzo di specie mellifere aiuta le api per quanto concerne il loro approvvigionamento e la produzione di miele; le piante che producono bacche e frutti sono invece ottime come nutrimento per l’avifauna stanziale e migratoria.

RISULTATI OTTENUTI

Nel comprensorio del Consorzio di bonifica Delta del Po, hanno presentato domanda di aiuto e quindi adesione all’intervento 10.1.3 “Gestione attiva di infrastrutture verdi”, 27 aziende partner appartenenti al GCA “RET.In.A.DEL.PO”, finanziando il mantenimento di circa 60 km di siepi/fasce tampone per una superficie pari a circa 30 ettari.

Per quanto concerne le aree destinate a boschetto, sono state mantenute da 8 aziende, ricoprendo una superficie di 2,4 ettari.
La composizione vegetazionale è diversificata a seconda dell’area di intervento e delle varie peculiarità territoriali.

 

 

INTERVENTON. AZIENDEDIMENSIONE
10.1.3 A “Corridoi ecologici: siepi e fasce tampone”27≃ 60 Km
10.1.3 B “Boschetti”8≃ 2,4 Ha

 

 

Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020
Organismo responsabile dell’informazione: Consorzio di Bonifica Delta del Po
Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste